Sponsor  

B01
B02
B03
B07
B11
B19
B26
B29
B30
B32
   

Post-it  

60 maratone per Cinzia
Domenica 18/12 Cinzia Spataro ha corso la Maratona delle Cattedrali, in Puglia. Con il tempo di 3h 56' 11" si è classificata prima della categoria SF50. Con questa è arrivata a 60 maratone.
Lunedì, 19 Dicembre 2016
Classifica punti interna
Aggiornata dopo la gara di Porto Sant'Elpidio
Mercoledì, 19 Ottobre 2016
Risultati gara
Inseriti i risultati della corsa delle stelle 2016
Lunedì, 04 Luglio 2016
   

Partecipa  

   

Menu utente  

   

Storia

Montegiorgio La storia della nascita della podistica Avis Mobilificio Lattanzi è strettamente connessa al convento dei frati Cappuccini di Montegiorgio. Era il 1977, il convento aveva anche la funzione di convitto e ospitava diversi studenti dei paesi limitrofi. A Padre Giulio e Mariano Scoccia venne l’idea di organizzare una corsa podistica a cui potessero partecipare tutti i ragazzi presenti nella struttura e così, in una torrida giornata estiva, ebbe luogo la prima Marcia del Solleone, con partenza proprio dal convento dei Cappuccini. L’evento riscosse successo e questo fece in modo che vennero organizzate nuove corse in altre parti del paese e in altri periodi dell’anno. Trascorsi due anni dalla prima corsa, un gruppo già ben nutrito di podisti decise di dar vita ad un’associazione podistica: era il 1979 e a Montegiorgio era appena nata l’AVIS Mobilificio Lattanzi. Storia Lattanzi 1L’incarico della presidenza fu assegnato ad uno dei promotori della prima corsa, nonché socio fondatore, Mariano Scoccia. Fin da subito la società cercò qualcuno che potesse aiutarla a sostenere le prime spese e così iniziò una collaborazione con quegli sponsor che si sarebbero legati indissolubilmente alla storia dell’associazione: OMM, Avis e Mobilificio Lattanzi. Antonio Spaccapaniccia preparò il primo logo e il Mobilificio Lattanzi si accollò le spese delle prime divise.
Storia Lattanzi 2L’associazione nacque con intenti del tutto amatoriali, ma già nei primi anni ’80 decise di ampliare il proprio raggio d’azione affiliandosi alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, espandendo in tal modo la propria attività al livello nazionale.
Il numero degli atleti iscritti incrementò ogni anno, passando dai 25 iniziali agli oltre 150 attuali e nel giro di pochi anni (1990), arrivò anche la prima vittoria Regionale per società nel campionato F.I.D.A.L. Amatori Marche.
Quella del 1990 non fu una vittoria isolata, infatti il titolo di campione regionale andò all’associazione anche dal 1992 al 1996, nel 1998, nel 1999, dal 2003 al 2006, nel 2012 e nel 2013.
Ad oggi è considerata una delle più importanti squadre podistiche a livello regionale, conosciuta anche in ambito nazionale. Attualmente l’A.s.d. Avis Mobilificio Lattanzi conta quasi 200 atleti di ogni genere ed età. Alla consueta attività podistica, si affianca da sempre quella relativa all’organizzazione di Storia Lattanzi 3manifestazioni sportive. Quella che partì come attività ricreativa per giovani scolari è giunta quest’anno alla trentaseiesima edizione. La Marcia del Solleone, che si svolge tutti gli anni nella prima domenica di Luglio, ha assunto via via un ruolo sempre più importante nel contesto podistico marchigiano con un costante aumento del numero dei partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia.
L’Avis e il Mobilificio Lattanzi continuano ancora oggi a sostenere moralmente ed economicamente l’associazione podistica montegiorgese, animata dagli stessi intenti che contraddistinsero Padre Giulio e Mariano Scoccia 37 anni fa; come piccolo riconoscimento l’associazione li ha inseriti nel proprio nome che ogni domenica gli atleti rappresentano in giro per l’Italia e non solo.

 

<<<

   
© ALLROUNDER