Sponsor  

B01
B02
B03
B07
B11
B19
B26
B29
B30
B32
   

Post-it  

60 maratone per Cinzia
Domenica 18/12 Cinzia Spataro ha corso la Maratona delle Cattedrali, in Puglia. Con il tempo di 3h 56' 11" si è classificata prima della categoria SF50. Con questa è arrivata a 60 maratone.
Lunedì, 19 Dicembre 2016
Classifica punti interna
Aggiornata dopo la gara di Porto Sant'Elpidio
Mercoledì, 19 Ottobre 2016
Risultati gara
Inseriti i risultati della corsa delle stelle 2016
Lunedì, 04 Luglio 2016
   

Partecipa  

   

Menu utente  

   

Aforismi sulla corsa

La corsa fa nascere idee e pensieri a tutti coloro che la praticano... per questo abbiamo pensato di aggiungere una rubrica con aforismi sulla corsa... ne pubblichiamo alcuni... segnalatecene altri... oppure inventateli voi

E’ meglio avere il fiato corto e le gambe pesanti, piuttosto che le gambe corte ed il fiato pesante. (Dal “Dizionario ragionato della corsa” di Mario Setragno http://dizionariodellacorsa.it/)
 
Boxer. Il peggior nemico dell’uomo-runner. Sia inteso come cane che come capo di biancheria intima, rappresenta una seria minaccia. Il primo insegue il podista, tentando di morderlo od anche, forse, soltanto per gioco. Il secondo non garantisce “l’ordine costituito”. Si è fortunati, in entrambi i casi, se non si è troppo lontani da casa. (Dal “Dizionario ragionato della corsa” di Mario Setragno http://dizionariodellacorsa.it/)
 
(….) i nemici del runner sono tanti e spesso si annidano in famiglia o fra gli amici più cari. Non è raro, infatti, che un battesimo della nipotina o l’invito al ventesimo di matrimonio del miglior cliente giungano a scombussolare la meticolosa programmazione.
Quando l’importanza dell’evento non consente di bypassare la cerimonia, il podista trova un faticoso compromesso con la moglie e si presenta, in ritardo e stravolto dalla fatica, al rinfresco. Inappuntabile nel completo grigio, nessuno si accorgerebbe forse che è reduce dalla Mezza di Trino, se non fosse per quelle Saucony gialle con le quali, nella fretta, ha dovuto sostituire le scarpe di vernice nera, dimenticate nella scarpiera di casa… (Dal “Dizionario ragionato della corsa” di Mario Setragno http://dizionariodellacorsa.it/)

Amo l'atletica perchè è poesia, se la notte sogno, sogno di essere un maratoneta

(Eugenio Montale)

Il Running è una filosofia di vita. Lo corri con le gambe, ma lo pratichi con la testa e con il cuore
(Antonello Camilotto / Pianeta Running)

Se vuoi correre un miglio, corri un miglio. Se vuoi vivere un'altra vita, corri una maratona.
(Emil Zatopek)

...un piede avanti l'altro, un passo alla volta, non ha importanza quante volte cadi, quello che è importante e che ti rialzi una volta in più...
Se non credi in te stesso non pensare che gli altri lo facciano per te.
Le prove a cui sopravviviamo ci rendono più forti
(Nietzsche)

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l'importante è quello che provi mentre stai correndo.
Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire.
Non è forte colui che non cade mai, ma lo è colui che dopo essere caduto si rialza e ricomincia.
Amo correre, è una cosa che puoi fare contando sulle tue sole forze. Sui tuoi piedi e sul coraggio dei tuoi polmoni
(Jesse Owens)

Un corridore deve correre con i sogni nel cuore, non con i soldi nel portafogli
(Emil Zatopek)

Da quando ho imparato a camminare mi piace correre
(Nietzsche)

Correre ha significato per me crescere, aprirmi agli altri, maturare
(Gabriella Dorio)

Pensi di avere un limite, così provi a toccare questo limite. Accade qualcosa. E immediatamente riesci a correre un po' più forte, grazie al potere della tua mente, alla tua determinazione, al tuo istinto e grazie all'esperienza. Puoi volare molto in alto
(Ayrton Senna)

Se sono libero è perché continuo a correre
(Jimi Hendrix)

Da qualche parte nel mondo qualcuno si sta allenando e tu no. Quando lo sfiderai, lui ti batterà.
(Tom Fleming’s Boston Marathon Training Motto)

Lo stadio è per gli spettatori. Noi runners abbiamo la natura, ed è molto meglio
(Juha Väätäinen)

Dev’essere per i cartelli stradali ‘Attenti ai leoni’
(Kiplagat, atleta keniano, mentre spiegava perchè la sua nazione avesse così tanti campioni)

Io corro perchè è la mia passione, e non solo uno sport. Ogni volta che esco, io so perchè sto facendo ciò che sto facendo e sono già concentrato sul posto speciale dove troverò la pace e la solitudine.
Correre, per me, è molto più di un esercizio fisico, è una ricompensa speciale per la vittoria!
(Sasha Azevedo)

Non c’è tempo di pensare a quanto si soffre: c’è solo il tempo di correre
(Ben Logsdon)

Io sento la terra ed il vento e gli alberi. Io sento il loro spirito. Io sento il ritmo della corsa. E’ come musica
(Gabriel Harmony Jennings)

Molti uomini prendono la via più dritta e stretta. Qualcuno prende la meno trafficata. Io scelgo di tagliare attraverso il bosco
(Sconosciuto)

Perdere è un modo di apprendere. E vincere, un modo di dimenticare quel che si è appreso
(C. Drummond de Andrade)

Quando corro tutti i pensieri volano via.
Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti
(Confucio)

Correre è reale e relativamente semplice ... ma non sarà mai facile
(M. Will-Weber)

Anche questo è un vantaggio del correre rispetto agli altri sports, ognuno va per conto suo e non ha da rendere conto agli altri
(Italo Calvino)

Mi hanno chiesto: "Perchè corri?" Io ho risposto: "perchè tu sei fermo?"
(J. Wariner)

Correre per stare lontani, per stare fuori, per stare soli
(Mauro Covacich)

Se corri, il tempo volerà davanti a te come una farfalla di marzo. Se andrai adagio, ti seguirà come un bue eterno.
(Juan Ramón Jiménez)

Correre mi ha insegnato che perseguire una passione è più importante della passione stessa.
(Dean Karnazes, Ultra Marathon Man, 2006)

Un atleta in corsa è una scultura in movimento.
(Edwin Moses)

Correre è la più grande metafora della vita, perché ne tiri fuori quello che ci hai messo dentro.
(Oprah Winfrey)

La maratona è una disciplina interiore, che non ti fa dimenticare che il più grande avversario sei tu.
(Mauro Covacich)

La maratona è una regola monastica.
(Mauro Covacich)

La maratona è un'arte marziale. Chi la corre compie una scelta estetica, non una sportiva.
(Mauro Covacich)

Resistere alla più alta velocità possibile per una strada così lunga è la cosa più bella che una mente umana possa produrre. La mente non è il cervello, la mente è il sistema del corpo che pensa.
(Mauro Covacich)

Il maratoneta è un samurai senza spada.
(Mauro Covacich)

Se vuoi sapere come sarai tra dieci anni, guardati allo specchio dopo aver corso una maratona.
(Jeff Scaf)

<<<

   

Fan Facebook  

   
© ALLROUNDER